La Cremona di Monteverdi

un percorso di musica e di luci nella città del divin Claudio

venerdì 7 aprile 2017, ore 22,30
DANZE DI GRAFICA E DI MUSICA
2 - Piazza Stradivari

Per l’inaugurazione delle celebrazioni monteverdiane video mapping sulla facciata di Palazzo Comunale. Lo spettacolo verrà replicato nelle sere di sabato 8 e domenica 9.

Dal 7 aprile al 31 dicembre 2017

LE TORRI CIVICHE MONTEVERDIANE
2 - Piazza Stradivari

Chi da piazza Stradivari alza gli occhi al cielo vede sulle torri civiche del Comune di Cremona due installazioni luminose appositamente studiate per i 450 anni dalla nascita di Claudio Monteverdi. La città si illumina del suo più grande compositore di tutti i tempi.

LA STANZA DI MONTEVERDI
1 - Piazza del Comune, Palazzo Comunale
(ingresso dallo scalone monumentale in Cortile Federico II)

Nella sala che ospitava la collezione storica di violini del Comune di Cremona, ora ammirabile al Museo del Violino, uno speciale e tecnologico allestimento accompagna i visitatori in un viaggio storico e musicale nella vita e nelle opere di Claudio Monteverdi.

LA VETRINA SONORA
1 - Piazza del Comune

Chi si avvicina all’ingresso dell’ufficio turistico viene accolto dalle musiche di Monteverdi.
Così Cremona, sulle note del divin Claudio, dà il benvenuto ai turisti che gravitano in questa città unica al mondo per musica, violini e suono.

MUSICA DIFFUSA AI GIARDINI
3 - Piazza Roma, Pagoda

Ai giardini pubblici di Cremona, che ospitano la statua di Claudio Monteverdi realizzata da Mario Coppetti, si ascolta ad orari stabiliti la musica diffusa del divin Claudio.

L’ANIMA DELLA CITTA’ SUONA MONTEVERDI
4 - Piazzale della Stazione

Chi si avvicina al monumento “L’anima della città” ascolta musiche monteverdiane: dalla Toccata dell’Orfeo ai Madrigali.
Si chiude così un percorso di musica e luci nella città di Monteverdi.


Con il contributo della Presidenza del Consiglio dei Ministri - Con il contributo di Regione Lombardia - con il patrocinio del Ministero dei Beni e delle Attività culturali e del Turismo 

Copyright  2017 © 450 Cremona per Monteverdi